MAESTRI
AMICI
FENOMENI gratta e vinci

LE PASSIONI
CAPITAN MIKI… sugli spalti di forte orte-gas nell'Arizona tre cavalieri in vista! Ma perbacco! Sono   
Capitan Miki, Galasso e Doppio Rhum

SIVORI - quei calzettoni abbassati sulle caviglie. Caro omar, godevi nell'umiliare l'avversario con i  tuoi  tunnel… e quei dribling a serpentina…mamma mia!

LEOPARDI   le mie prime poesie dopo aver letto le sue

PROF AURORA DE DUONNI   la mia musa ispiratrice …un pozzo di sensibilità, una donna dolce,               
leggera, con voce ovattata, sempre in punta di piedi, mai invadente, sempre pronta a bussare prima di entrare. Il suo "italiano" era il mio forte

PIETRO GERMI   Regista-attore, narratore popolare da brividi, passionale, drammatico, vero, Il suo neorealismo. Convinceva tutti  eccetto i critici che lui detestava  

SILVANA MANGANO Sexi come una campagnola, gambe mozzafiato…quel cappello in "riso amaro!"  

ANNA MAGNANI  la piu fascinosa che abbia mai visto in tivvù, occhi languidi, penetranti come dolci pugnali

SQUALLOR  Gli unici che mi fanno ridere. Aiutano molto in questi tempi di mediocra comicità. Provate ad ascoltare Pierpalo

TOTO'  Il massimo del massimo. Un comico vero fa ridere con la faccia, con i  gesti e con il corpo    

MASSIMO TROISI  I grandi mancano sempre.Chissà se Bossi conserva ancora quel 45 giri di Peppino di Capri

ALBERTO SORDI  seduto ad un tavolino, spaghetti fumanti e lui che li sdruma…c'è scena più bella?

GIGI PROIETTI  Solare, mette allegria e ti senti intelligente quando incroci la sua intelligente comicità 

CHE QUEVARA  l'ho letto, riletto, so tutto di lui. Sono rimasto a lui. I comunisti di oggi (se esistono)sarebbero  stati suoi amici? Massoni di merda, borghesi magna magna

MIA MARTINI     Madonna grintosa, celestiale, ascoltala e non distrarti

LOREDANA BERTE'…quel jeans a pelle tirato su, nel camerino accanto al mio! Canta da Dio 

AIDA COOPER   la corista di Mimì, semplicemente eccezionale, una voce che ti fa vibrare il cuore

LAURA ANTONELLI…ho visto la Madonna nuda!!! 

SANDRA MONDAINI E RAIMONDO VIANELLO  una vera spiegazione alla "simpatia" 

RAUL CREMONA, ALDO GIOVANNI E GIACOMO, MASSIMO BOLDI  fuori dalla mischia 

LISA GASTONI  sesso, non volgarità, sensuale 

PINO DANIELE  ogni volta che lo ascolto mi viene voglia di smettere, poi vedo il marciume che c'è in giro e mi convinco che sono secondo solo a lui…presuntuoso "io" sono

GINO STRADA   a volte i santi li hai accanto e non te ne accorgi nemmeno; leggete il libro "pappagalli verdi"

PADRE PIO  diceva spesso che "i santi stanno in cielo" Era uno di noi ed io lo amo per cio che ha fatto, per le sue azioni, per il suo altruismo. Lui non si sentiva santo

GARIBALDI   guerriero e forza della mia adolescenza. Ma possibile che fu ferito una sola volta? lo amo ancora 

JOHN CONSTABLE  pittore inglese 1776-1836 legato al romanticismo. Il suo quadro piu bello: il carro di fieno, l'avrò dipinto ben dieci volte su un mio classico formato 50x70. Bellissimi i suoi dipinti raffiguranti le campagne Londinesi

TRIO SOLENGHI MARCHESINI LOPEZ  satira studiata, vera satira tutta da ridere, completi su tutto

IL RISORGIMENTO  con tutti i suoi personaggi

GLI ACCORDI IN MINORE  iniziare una composizione su un LA minore e poi passare al preinciso su un RE minore, arrivare all'inciso su un DO maggiore…per me è godere. Gli accordi in minore ti permettono di sognare, ti fanno stare bene. Pieni di malinconia, danno nostalgia e non cancellano i ricordi, li rinverdiscono

IL MIO PAESE  croce e delizia

MAESTRI
FABRIZIO DE ANDRE  1991 teatro tenda partenope: cinque minuti in camerino con lui, gentilissimo, poche parole e capii come sono i grandi. Ho tutta la sua  discografia. Meraviglioso l'album di creuza de mar, ascoltarlo ti rendi conto di cosa è fatto il paradiso

IVANO FOSSATI  quel sound mediterraneo che mi fa impazzire! Conosco tutti i suoi capolavori

MINO REITANO  maestro di onestà, civiltà e tanta tanta tanta umanità. Una voce stupenda e molto più bravo di alcuni suoi colleghi osannati. I "valori dentro" sono stati macigni sulle spalle in questo mondo fatto di immagine e falsi miti. I critici lo "pacchianavano"  perché piaceva alla gente semplice.
C'è modo e modo di criticare, il dileggio e il disprezzo ferisce l'artista ma ammazza l'uomo. 
Non replicava a chi lo prendeva in giro. Io invece a quell'odioso cafone di Claudio Cecchetto lo avrei preso a pugni in diretta. Tra le prese in giro la sua è stata la più terribile, quella in diretta Rai uno da Castrocaro: dai Mino facci vedere la vena…poteva anche dirlo al suo grande Max Pezzali, sarebbe stato più indicato.

EDUARDO BENNATO  Il mio idolo dai vent'anni in su, lo stracopiavo, bellissimi i testi. I suoi concerti da esempio per me. Feci di tutto per farlo cantare sulla piazza del mio paese. Con il "comitato festa" bussammo per due mesi a tutte le porte di dieci paesini della valle vitulanese, per mettere insieme un cachét alquanto salato. Prese i soldi e neppure ci frusciò…anzi si chiuse dentro la canonica e nessuno poté disturbarlo…manco Gesù Cristo! una vera delusione. Al suo road manager gliele cantai e lo mandai affangulo.

MIMMO CAVALLO  grande, disponibile, mio amico da sempre. Attuale ancora oggi. I grandi non muoiono mai, hanno vita difficile ma saranno da esempio; Mimmo è un vero artista e la sua arte l'arte va oltre l'eternità.

MANGO  mio maestro di composizione, di melodie, di giri armonici e quei cori come sangue che scende nelle vene.

BRIAN ADAMS mi fanno impazzire le sue canzoni. Rock sinfonico di spessore. Sul palco cerco sempre di imitarlo.

TAZENDA   artisti di spessore, grandi voci. I loro cori  mi ricordano le vecchiette dietro la processione di Sant'Anna.

GIOVANNI VERGA   travolgente, passionale, fatale…però figlio di nobili…

VITTORIO SGARBI  cultura da uragano, coraggio ed intelligenza visibile

UMBERTO TOZZI  da esempio in "gli altri siamo noi"

LUCIO BATTISTI   semplice e immenso e non amava i presuntuosi. Si dice che non sopportava Maurizio Vandelli

ROBERT DE NIRO  coinvolgimento totale nei personaggi che incarna…vero attore 

CARMELO BENE   finto macabro…spettacolarissimo…il teatro!

MICHELE SANTORO  grande perché non ama il "branco"

RINO GAETANO cantautore di serie B per tutti i critici che oggi lo osannano. Il suo "non sense" mi piaceva tanto

MICHAEL JAKSON solo in "we are the world". Dopo averla ascoltata, tutta la musica diventa frivola 

LE MELODIE DEGLI ANNI SETTANTA  bellissime, mai banali

L'ARGENTINA   terra misteriosa, mi affascina tutta la sua storia

VITTORIO GASMAN  vedetelo in Don Chisciotte, ascoltatelo in "Silvia" di Leopardi

SANDRO GIACOBBE  una persona educatissima, buona. I Piccoli divi di oggi lo hanno molto copiato


AMICI e conoscenti
RAF , PAOLO BELLI,  FRANCO DANI,  MARIO TESSUTO,  MINO REITANO,  VANADIUM METALLARI, LITTLE TONY,  BOBBY SOLO,  AL BANO,  UMBERTO TOZZI,  MICHELE ZARRILLO,  ENZO GRAGNANIELLO,  ALBA PARIETTI,  SANDRO GIACOBBE,  LADRI DI BICICLETTE, FRANCESCO BACCINI,FRANCO FASANO,  JO CHIARELLO, STEFANO BORGIA,  FLAVIA FORTUNATO, ALBERTO CHELI schola cantorum,  MAURIZIO MATTIOLI,  ALESSIA MARINANGELI,  ROBERTA TORRE, MASSIMO ANDREIS, NICO DE VINCENTIIS,  I COLLAGE,  TEDDI RENO, MARCHESE ANTONIO GERINI, DINO VITOLA, ANDREA CARNEVALE,  PATRIZIO OLIVA,  PAOLO VALLESI,  MIETTA, NELLO DANIELE, MIMMO CAVALLO, JAMES SENESE, EUGENIO BENNATO, ANGELO CIOFFI, PEPPE TIMBRO, FRANCESCO VITULANO,   AIDA SATTA FLORES,  EDIVA BARTOLI,  ADELMO MUSSO,  LANDO FIORINI, TONY TAMMARO, SAL DA VINCI, MAURO NARDI, PALOMMELLA, AMEDEO LOMBARDI, TAZENDA, VITO CAPONE, ERASMO PETRINGA,  MARIO DA VINCI, FIORENZO PETRILLO, MARIELLA PIZZUTI, MARA MAJONCHI, PINO MANGO, ARMANDO MANGO, NADIA MARINO, CIRO ASCIONE, CLAUDIO MALFI, REMO FRANCESCONI,  MARCO DE ANTONIS,  IVAN CATTANEO,  SCIARKS, PINO GUERRERA, ARMANDO SAVINI, NADIA FEDE, IRENE SPAGNUOLO, BRUNO VENTURINI, GLORIANA, EMANUELA FOLLIERO, ROSANNA MANI, MAURIZIO SEYMANDI,  STEFANO DONISI,  PINUCCIO PIRAZZOLI,  CLAUDIA ARVATI,  UMBERTO AUCONE,  ALFIO BONINI,  KATIA KALISTI,  ALBERTO CALI,  VALERIA VISCONTI,  ROBERTO MALONE,  PINO POLESI,  GIANI NAZZARO,  PEPPINO DI CAPRI,  ALBERTO CAMERINI,  TULLIO DE PISCOPO, FAUSTO MESOLELLA, FRANCO MORENO,  FRANCESCO COLASANTO, FABIO SANTINI,  PAOLA QUATTRINI,  PIERO CHIAMBRETTI, GEGE' REITANO, FRANCO REITANO, ANTONIO REITANO,  MARIELLA REITANO,  RIKI BOLOGNESI,  RENZO ARBORE,  BARBARA CHIAPPINI,  LOREDANA BERTE',  GIGI FINIZIO,  GIGI D'ALESSIO,  GIORDANO MONTECCHI,  MARISA LAURITO,  ROBERTO D'AGOSTINO, PAOLA URBAN,  NOMADI,  PIETRO LIZZA,  IRENE FARGO, RITA FORTE,  LUCIANO RISPOLI,  VINCENZO SPAMPINATO,  GIANNI BELLA,  EDWIG FENEGH,  GIANNI CIARDO,  STEFANIA LA FAUCI,  CONTE MARZOTTO,  MARIELLA NAVA, NERI PER CASO                                     

FENOMENI gratta e vinci
NINO D'ANGELO  il più grande, il fenomeno dei fenomeni, il più fortunato di tutti…bravo! Sergio Bruni dov'è!

GIGI D'ALESSIO   chi erano I potenti? Attila Giulio Cesare e Napoleone il quarto è Gigino…  Piace tanto, alla gente, quindi facciamo silenzio

ANNA TATANGELO  fa venire i brividi poi sto male

L'80% DEI CANTANTI ANNI SESSANTA  bravi a loro insaputa, anzi bravissimi

I COMICI ATTUALI  solo barzellettieri, buoni barzellettieri, ma la faccia da comici?

LE VELINE , ATTRICE E ATTRICETTE  tante che nessuno li conosce, alcune anche laureate…è proprio vero che una laurea oggi non si nega a nessuno 

LE MINISTRE ATTUALI  sono tutte "fraffose fortunate ancora col muco al naso"

ON. NUNZIA DE GIROLAMO   regalò un pupazzetto a Berlusconi. Questo gesto simpatico le fece guadagnare la candidatura nelle liste di forza Italia, prese tanti voti e oggi è onorevole; favole del 2009.

PUPO  Il più completo, sa fare tutto…nientedimeno!!!! Un giorno comprò una stecca intera di gratta e vinci, grattò e uscirono tutti vincenti, soldi veri e non bruscolini. Al festival del 2001, si lamentò con gli organizzatori, voleva assolutamente spiegazioni, si ostinava a volerlo sapere, organizzò una conferenza stampa. Il tema fu una sola domanda, netta e precisa: perché Pino Daniele è ospite ed io concorrente? E' da tempo che si sta pensando a sostituire l'inno di Mameli Come inno nazionale; i fan di Pupo hanno infatti proposto "gelato al cioccolato" Che melodia ragazzi! Tutti accordi di seste, none, che giri armonici! gli orchestrali impazziscono…e poi gli archi…ti tirano su…Dio ti fanno caprioleggiare nel cielo!

Le Passioni